Consigli su come pulire al meglio un condominio

Consigli per la pulizia di condomini

Oggi noi di pulizieroma.net vi proponiamo qualche utile consiglio per pulire al meglio il vostro condominio. Partiamo dai vari tipi di pavimentazione come granito, marmo, gres, legno e parquet, poi spazio alla pulizia dei vetri e delle scale.

PULIZIA PAVIMENTI: GRANITO, MARMO, GRES PORCELLANATO

Per pulire il vostro pavimento si consiglia di utilizzare i prodotti adatti a seconda del tipo di pavimentazione, evitando eventuali danni anche futuri con l’utilizzo di prodotti non appropriati. Quindi per la pulizia quotidiana sono consigliati detergenti da diluire in acqua calda, seguendo le modalità indicate sulle etichette delle confezioni. Sono sconsigliati invece i prodotti come cere e saponi oleosi, che potrebbero causare danni alla superficie.

PULIZIA LEGNO E PARQUET

Se il nostro pavimento non è eccessivamente sporco, possiamo evitare di ricorrere ai detergenti ed utilizzare un panno in microfibra. Basterà bagnarlo in acqua tiepida, e passarlo sul pavimento per rimuovere eventuali tracce di polvere o macchie. Una volta fatto, possiamo asciugare il pavimento con un panno morbido e asciutto. In alternativa se il nostro pavimento in legno o parquet è molto sporco, possiamo utilizzare uno dei molti prodotti in commercio per la pulizia di questo tipo di pavimentazione.

Leggi anche: come pulire le scale di un condominio e pulizie condomini a Roma

PULIZIA VETRI

I vetri sporchi che presentano dei residui di polvere, devono essere trattati prima di procedere con la pulizia mediante l’utilizzo di detergenti. Basterà pulire il vetro con uno straccio, e poi passare dell’acqua calda in una spugna per rimuovere lo sporco. Dopo questa operazione si può procedere alla pulizia del vetro con il classico spruzzino, una volta finito possiamo procedere con l’asciugatura, utilizzando un panno pulito.

PULIZIA SCALE

Prima di procedere con la pulizia delle scale, i gradini dovranno essere puliti uno ad uno con una scopa, per evitare che l’acqua usata non si sporchi velocemente, e non ci sia il bisogno di cambiarla dopo pochi minuti. Dopo questa operazione possiamo passare alla pulizia delle scale. In commercio ci sono molti prodotti, noi dovremo scegliere quello più adatto a seconda del materiale di cui sono fatti i gradini delle nostre scale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *