Le pulizie prima della vacanze. Ecco cosa fare prima di mettersi in viaggio

Pulizie prima delle vacanze

Le pulizie da fare in casa prima di mettersi in viaggio. Se volete evitare di trovare la casa stravolta, al rientro dal vostro amato viaggio, vi consigliamo di tenere a mente queste semplici cose. A meno che non vogliate affrontare il già difficile periodo del rientro a pulire la vostra casa…

Allora, partiamo dalla cosa più importante. Il consiglio numero uno per ogni viaggiatore che si rispetti: sbrinate il frigo! Frigo e congelatore tendono a riempirsi di ghiaccio, rendendo inutilizzabile il fondamentale elettrodomestico. Avete mai provato a stare senza frigo nei mesi estivi? Ecco. Una tragedia vera. La corretta manutenzione del frigorifero è utile a conservare questo importante spazio pulito e igienizzato ma è anche una buona pratica per risparmiare energia. Un frigo o un congelatore pieni di ghiaccio, arrivano a consumare anche il 20% in più di energia.

Dotatevi di borse termiche, sempre utili e portatevi il cibo avanzato in vacanza. Lasciate quindi il frigo vuoto e portate la manopola del termostato alla posizione zero. Togliete tutti i ripiani e mettete un secchio o una bacinella sul piano inferiore. Approntate tanti stracci davanti l’ elettrodomestico. In questo modo, potrete approfittare del vostro periodo di viaggio e relax, per una bella azione di manutenzione domestica.

Leggi anche: Consigli su come pulire le scale di un condominio

Hai letto il nostro post su: come pulire i tappeti di casa?

Altro punto che potrebbe riservarvi bruttissime sorprese? La dispensa, luogo perfetto per il proliferare delle terribili farfalline. Chiudete bene gli alimenti lì conservati e fate un check delle scadenze, gettando via quelli ormai deperiti.

L’ estate è anche periodo di fulmini e temporali, quindi, un buon consiglio prima di partire per le vacanze estive è quello di staccare tutte le prese. Anche in questo caso, risparmierete sulla bolletta elettrica e terrete al sicuro il vostro tv nuovo, da mille pollici, costato un patrimonio.

Se la vostra vacanza è un po’ più prolungata, il consiglio della nostra impresa di pulizie è quello di coprire le superfici di letti e divani. Basta un semplice lenzuolo che vi salverà da quantità sgradevoli di polveri.

Anche il naso vuole la sua parte. E quindi al rientro dalle vacanze, troverete una casa con un odore decente, se avete prontamente tappato tutto. Sanitari, lavelli, scarichi. Le puzze che si propagano da questi punti, sono il peggior bentornato per un vacanziero rilassato.

Leggi info su: Lucidatura Professionale dei Pavimenti a Roma

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *