Consigli per la pulizia delle scale di un condominio

Pulizie delle Scale a Roma

La pulizia delle scale di un condominio è molto importante, ecco perché vi proponiamo alcuni consigli utili per la pulizia e la manutenzione delle vostre scale.

STABILIAMO DEI TURNI CON GLI ALTRI CONDOMINI

Se non possiamo contare su un servizio professionale come quello di una ditta specializzata, come la nostra impresa di pulizie, è consigliato creare dei gruppi di pulizia tra i vari condomini per pulire a turno il loro piano di scale. Ovviamente per fare questo si dovrà parlare con gli altri inquilini e il proprietario durante la classica riunione di condominio, per stabilire i vari turni e orari ed evitare possibili discussioni future.

CONSIGLI SU COME PULIRE LE SCALE DI UN CONDOMINIO

La prima cosa da fare è quella di pulire ogni gradino uno ad uno con una scopa o una spazzola, per eliminare possibili residui di polvere o sporco, così da evitare che l’acqua utilizzata per la pulizia non si sporchi troppo velocemente. Subito dopo possiamo passare alla pulizia vera e propria, utilizzando dei detersivi non troppo aggressivi come ad esempio sgrassatori, anticalcare o candeggina, perché potrebbero macchiare in maniera irreparabile il pavimento.

Prima di acquistare un detersivo, è bene informarsi sul materiale di cui sono fatti gli scalini. Se non siamo sicuri è meglio chiedere consiglio ai condomini più esperti per sapere bene il prodotto da acquistare. A volte, è prezioso il caro consiglio della nonna! Una volta finita la pulizia, è consigliato passare la cera che farà brillare i vostri gradini come se fossero nuovi. Ovviamente il continuo passaggio di persone, tenderà a far svanire l’effetto lucido per questo consigliamo l’utilizzo di un panno di lana, che una volta passato sui vostri pavimenti avrà un effetto elettrostatico tale da raccogliere la polvere, o i peli degli animali domestici.

Infine un ultimo consiglio sul pavimento in marmo: per eliminare lo sporco sì può utilizzare anche il bicarbonato, che ha un effetto anti porosità rendendo il marmo più bianco e pulito.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *